Presentazione e premiazione LAGUNANDO 23 agosto 2017 – Tipologia: Eventi

concorso lagunando pubblicazione 2017“Nell’antichità i letterati irlandesi erano noti (…) per la loro pratica nella <navigatio> (…) un viaggio in barca lungo una rotta circolare, di esodo e ritorno (…), il fine era fare un apprendistato di segni insoliti allo scopo di diventare più sensibili ai significati geografici, spirituali e intellettuali del tempo e del luogo di appartenenza.”

Partendo da questa frase iniziale di Richard Kearney del 2008 , abbiamo voluto dare un significato alla silloge poetica e ai racconti presentati per il concorso Lagunando.
La “navigatio” che gli Autori hanno intrapreso per la stesura delle loro opere, coglie in modo puntuale e con grande sensibilità i significati intellettuali e geografici del tempo (inteso come fluire del tempo) e del luogo di appartenenza, perché seguire un sentiero significa ricordarlo, anche farsi strada nel presente è ricordare il passato, procedere è anche ritornare.

Desidero ricordare chi ha creduto in questo progetto culturale permettendone la pubblicazione, e quindi ringrazio:

Gianfranco Pereno che ha realizzato il progetto grafico, il coordinamento editoriale e l’ottimizzazione digitale.
Marta Perissinotto sia per l’organizzazione che come editor promoter .
Ringrazio il presidente della Giuria del concorso, prof. Enrico Calenda (per averci amichevolmente accompagnati e spronati nell’ideazione del progetto) e tutta la Giuria, composta dalla prof.ssa Isabella Albano, dalla prof.ssa Elena Ballarin, dalla prof.ssa Giuliana Corsetti, dal prof. Rocco Fiano, dalla prof.ssa Maria Mannelli e dalla prof.ssa Lidia Panzeri, per le loro competenti valutazioni.
Ringrazio Union Lido Park e Resort che da anni ci segue patrocinando e ospitando le nostre iniziative.
Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Cavallino-Treporti, la Regione Veneto e la Città Metropolitana di Venezia  per aver patrocinato e sostenuto l’iniziativa.

Il Presidente dell’Associazione Editoriale UNICORN: Giacomo Rigutto

 

Proclamazione dei vincitori 16 Settembre 2017   

CONCORSO LAGUNANDO :

 

“Leggere lagune” POESIA

1^ premio a PIERGIORGIO ROSSETTO con “Veneziare: Acqua alta; Gondola; Nebbia; Notte estiva; Bacari; Correre; Odori; Abitare; Artigiani; Corte del Tagiapiera” >> targa e ospitalità per un weekend per due persone presso VENISSA Wine Resort nell’isola di Mazzorbo – Burano

2^ premio a SILVANO VISINTIN con “Battelli notturni; Le bricole; Lio Piccolo; Mimosa; Premi e staissi; Sul prato verde; Sirene delel barene; Xe eo” >> targa

3^ premio a COSETTA ENZO con “In prima fila a filo d’acqua” >> targa

“Orti dei Dogi” NARRATIVA

1^ premio a PAOLA POZZOLO con “Drio l’ombra de la morte nera e storie de aqua pasada” >> targa e ospitalità per un weekend per due persone presso VENISSA Wine Resort nell’isola di Mazzorbo – Burano

2^ premio a SILVANO VISINTIN con “Acqua alle corde” >> targa

3^ premio a CINZIA CONDOTTA e MIRTA LAZZARINI con “I Framasoni” >> targa

Menzione della Giuria a AMALIA FUNDARO’ con “Il filo degli indizi” >> targa

 

Foto della premiazione e presentazione del libro LAGUNANDO

 

  

 

 

3^ premio sezione POESIA: “alla poesia ^In prima fila a filo d’acqua^ di COSETTA ENZO, si conferisce il terzo premio per il testo al quale viene riconosciuta una lodevole originalità nelle scelte espressive, accentuata dalla vivace musicalità e dal ritmo che fluidifica la comunicazione poetica”.

 

2^ premio sezione POESIA: “la Giuria ha rilevato la significativa originalità della silloge di 8 poesie di SILVANO VISINTIN, alla quale viene assegnato il secondo premio. La silloge presenta interessanti scelte linguistiche e stilistiche, ben amalgamate da un senso della musicalità e del ritmo. Molto efficace il messaggio poetico”.

1^ premio sezione POESIA: “la Giuria dichiara vincitore del concorso letterario LAGUNANDO il poeta PIERGIORGIO ROSSETTO per la sua silloge ^Veneziare^, rilevando la forte originalità del messaggio e della composizione ma anche delle scelte espressive e stilistiche. L’opera consente di esprimere una valutazione d’insieme molto positiva”.

 

3^ premio sezione NARRATIVA: “la Giuria conferisce il terzo premio al racconto ^I framasoni^ di CINZIA CONDOTTA e MIRTA LAZZARINI. Un racconto in cui si rileva buona abilità delle autrici nella rappresentazione scenica, nonchè una notevole capacità di attrarre l’attenzione del lettore. La trama particolarmente originale, legata com’è alla fantasia e alla mitologia del litorale, è intessuta con coerenza ideativa e narrativa”.

2^ premio sezione NARRATIVA: “racconto originale ^Acqua alle corde^ di SILVANO VISINTIN, di buona fattura linguistica ed espressiva, condotto con evidente coerenza ideativa e narrativa. E’ uno scorcio di storia veneziana che desta curiosità e interesse nel lettore, anche per l’abilità nella rappresentazione scenica”.

  

1^ premio sezione NARRATIVA: “si conferisce a PAOLA POZZOLO il primo premio per il racconto ^Drio l’ombra de la morte nera e storie de aqua pasada^ in quanto presenta una sua originalità nel proporre lo scenario di una Venezia investita dal grave morbo ed è nel complesso molto ben strutturato, dimostrando abilità nella reappresentazione scenica e una apprezzata capacità di incuriosire, di coinvolgere, destrando l’interesse del lettore”.

Menzione della Giuria sezione NARRATIVA: “la Giuria ha deciso di conferire la menzione d’onore al racconto ^Il filo degli indizi^ di AMALIA FUNDARO’ per l’originalità della trama compositiva e narrativa, alla ricerca di una comprensione delle difficoltà dei rapporti umani, nonchè per una particolare abilità nella rappresentazione scenica e nella capacità di coinvolgere e incuriosire il lettore”.

 

Ringraziamento speciale a ENRICO CALENDA, presidente della Giuria del concorso

 

Complimenti a tutti i partecipanti!! Per informazioni sulla pubblicazione realizzata, potete scrivere a: redazione@associazioneculturaleunicorn.it